Stand modulare per la tua fiera: Vantaggi

Stand modulare per la tua fiera: Vantaggi

La scelta del proprio stand per una fiera è fondamentale e sceglierne uno di tipo modulare offre non pochi vantaggi, tutti da scoprire.

Andare in fiera oramai è una necessità, per farci conoscere, per aggiornare i nostri clienti sui nostri servizi e prodotti offerti, ci mette davanti a molteplici problemi da dover affrontare:

  1. Di quale spazio necessitiamo?
  2. Quali mezzi comunicativi abbiamo a disposizione per presentarci al meglio?
  3. Chi può darci supporto?

Queste domande sono solo una parte di tutta una serie di problematiche che ci troveremo ad affrontare quando decideremo di partecipare ad una fiera.

SPAZIO

Che sia una fiera importante o piccola, il primo problema è capire di che spazio necessitiamo. Questo varia a seconda del budget, degli spazi organizzati dall’ente fieristico e dalla mole di materiale che dobbiamo presentare.

Valutare elementi come il dove posizionarci, quali lati lasciare liberi e perché no quali vicini evitare sono fondamentali per ottenere gli obiettivi che ci spingono a partecipare ad una fiera

Altro problema (soprattutto in Italia) è il costo elevato al metro quadro degli stand quindi una volta scelto lo spazio da occupare è bene prendere una calcolatrice in mano e fare un rapido calcolo di cosa può costare il nolo dello spazio espositivo per la durata della manifestazione.

MEZZI

Scelto il nostro spazio dobbiamo capire come presentarci nel migliore dei modi. Non va mai sottovalutata l’importanza della presentazione. E’ importante presentarsi al TOP, soprattutto in fiera, per colpire e impressionare al meglio il possibile cliente che si ricorderà di noi soprattutto per la nostra presenza “scenica” ed è per questo che la scelta di espositori pubblicitari così come di stampe digitali di grande effetto aiuteranno di certo il nostro business.

Qui entra in gioco la parte forse più fondamentale della partecipazione ad una fiera: L’allestimento dello stand. In questo caso può essere d’aiuto la costruzione di uno stand modulare che, grazie alla sua struttura, appunto, permette di progettare e creare degli stand ad hoc senza andare ad intervenire pesantemente sul budget di partecipazione di cui ho parlato prima.

Che cos’è uno stand modulare?

Uno stand modulare per fiere è una particolare tipologia di stand che si compone di più elementi, tra di loro separati. Si tratta di una soluzione che presenta numerosi vantaggi sia dal punto di vista logistico, sia dell’allestimento e della disposizione vera e propria dello stand. E’ la soluzione più indicata per le aziende che vogliono sfruttare lo stesso allestimento per più anni e in tante occasioni diverse. È infatti composto da moduli indipendenti l’uno dall’altro, che vengono assemblati e riarrangiati in base alle condizioni di spazio e di struttura a disposizione per l’evento: gli arredamenti, la grafica e la sistemazione possono essere studiati appositamente per una specifica fiera, creando di volta in volta nuove combinazioni.

I vantaggi

  • È riutilizzabile
    Uno dei vantaggi degli stand fieristici modulari è la loro flessibilità: possono essere riutilizzati per più esposizioni e resi ogni volta diversi con l’aggiunta di un elemento d’arredo particolare, una grafica accattivante, un nuovo sistema di illuminazione.
  • Si adatta facilmente allo spazio espositivo
    Gli stand componibili piccoli, grandi o di medie dimensioni vengono assemblati e arredati a seconda delle esigenze espositive. I pannelli possono essere disposti uno accanto all’altro, ad angolo retto o su tre lati, e gli elementi decorativi possono così essere ricombinati di volta in volta per personalizzare lo spazio fieristico a disposizione.
  • Facile da montare e trasportare
    Le pareti prefabbricate degli stand modulari rendono più veloci e agevoli le operazioni di montaggio e smontaggio, senza bisogno di attrezzatura particolare o l’intervento di personale specializzato. Tutti le parti dello stand vengono forniti all’interno di una custodia, comoda da trasportare e custodire in magazzino tra una fiera e l’altra.
  • Materiali scelti e di qualità
    Anche se si tratta di una soluzione pratica ed economica, uno stand fieristico modulare è robusto e di ottima qualità.Questo perché deve resistere ai ripetuti montaggi e smontaggi, tutti i componenti e gli elementi di snodo vengono realizzati in legno e alluminio, materiali solidi ma leggeri che rendono agevole anche il trasporto.

Conclusioni: Perché sceglierlo?

Il fatto che uno stand sia composto da più moduli consente al proprietario di cambiare la disposizione a proprio piacimento, creando combinazioni sempre nuove e funzionali. Consente, inoltre, di adattare al proprio stand a qualsiasi situazione, dal momento che se lo spazio di allestimento si presenta troppo ristretto basta semplicemente eliminare uno o più elementi e adattare lo stand all’area disponibile. In questo modo è possibile utilizzarlo sempre e in qualsiasi tipologia di evento o fiera.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


StandFacile ® | LABzerocinque s.r.l.s. Via degli Artigiani, 51 50041 Calenzano, FI Firenze (Italy) | mail: | PEC:
phone: Visual Manager: Savio Brudetti 338-9918038 | PIVA: 06398120482 | C.F.: 06398120482 | REA: | CS: