Come scegliere i colori per il tuo stand: la psicologia dei colori

Come scegliere i colori per il tuo stand: la psicologia dei colori

Il colore giusto al momento giusto può cambiare radicalmente le sorti del nostro business, scopriamo insieme le combinazioni più efficaci per dare carattere al nostro stand e attirare a noi i visitatori!

La scelta della gamma cromatica adatta è un passaggio tecnico molto importante per la riuscita dello stand. Oltre alla progettazione e all’architettura dei percorsi, infatti, il colore – insieme alla luce – è ciò che salta maggiormente all’occhio del visitatore, ed è la vera arma in grado di catturarne l’attenzione, inducendolo ad entrare nel vivo della nostra postazione.

La scala di colori universale, un tool da non sottovalutare

Avendo deciso di scegliere una gamma precisa di colori, è sicuramente preferibile affidarsi alle classiche scale di colori cartacee, dato che, il colore a monitor potrebbe leggermente variare in sede di stampa, alterando potenzialmente l’effetto desiderato. Sì ma, che scala scegliere, vi starete chiedendo. Giusta osservazione. Se non siete grafici esperti può sembrare complesso inizialmente districarsi tra le varie scale colore, tuttavia, ne esistono alcune di riferimento universale, a cui ci si può liberamente rifare senza rischiare errori o peggio, fraintendimenti, sul tono scelto. Queste scale hanno nome e cognome, e sono: Pantone, RAL e NCS.
Sono tranquillamente reperibili sul web, quindi, via libera alla ricerca della scala che preferite!
Un altro strumento molto utile per la gestione del colore e la preparazione delle vernici è lo Spettrometro, di fatto un lettore del colore in grado di percepire la quantità di luce che attraversa una determinata soluzione, restituendo un codice indispensabile alla creazione della tonalità scelta.

Passiamo ora al lato più interessante del discorso, se fino a questo momento abbiamo visto come reperire i colori, approfondiamo ora come abbinarli al meglio per creare l’impatto visivo desiderato!

Le caratteristiche psicologiche del colore

Ogni colore possiede specifiche caratteristiche in grado di evocare nel cliente precise sensazioni. La semiotica del colore, da questo punto di vista, è una disciplina molto utile non solo a chi lavora nel marketing, ma anche a chi, come te, è un imprenditore alla ricerca della soluzione perfetta per migliorare il proprio business.

Cominciamo subito con il rosso: avete presente McDonalds, Burger King, KFC, Pizza Hut, ecc. ecc? Si? Bene. Avrete capito che il filo conduttore di queste attività è il cibo, e tutte quante abbondano nell’uso del rosso per le loro grafiche! Perché? Semplice! Il rosso stimola l’appetito, ma non solo, è legato ad un senso di urgenza, movimento e passione, istinti da non sottovalutare per la nostra clientela.
Andiamo avanti con il blu: al contrario del rosso, il blu, è il colore per eccellenza nel settore terziario e sanitario, dato che esprime calma e affidabilità. Insieme al bianco, diventa combinazione vincente, dato che quest’ultimo esprime pulizia, ordine e sicurezza.

Tutt’altra atmosfera invece viene comunicata dal verde, usatelo per rilassare i clienti, che percepiranno immediatamente una marcata ispirazione naturale. Il verde, insieme ai toni più chiari del marrone e del beige, è usato oggi nel mercato del food bio, per stimolare la percezione di un ambiente ecologico ed eco sostenibile.

Il giallo e l’arancione, esprimono invece allegria e vitalità (non a caso spesso è abbinato al rosso nelle grandi catene di fast food), usateli per stimolare l’acquisto del vostro prodotto, magari con delle apposite grafiche sia online, sia offline.
il grigio ed il nero invece, comunicano rispettivamente praticità ed eternità, che combinato al sentimento del lusso, comunicato dal nero, creano indelebili combinazioni creative, di sicuro risalto.

Adesso che insieme abbiamo acquisito le linee guida per scegliere consapevolmente la gamma di colori, non ci resta che decidere quali abbinare per comunicare la nostra mission a tutti i visitatori del nostro stand!

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


StandFacile ® | LABzerocinque s.r.l.s. Via degli Artigiani, 51 50041 Calenzano, FI Firenze (Italy) | mail: | PEC:
phone: Visual Manager: Savio Brudetti 338-9918038 | PIVA: 06398120482 | C.F.: 06398120482 | REA: | CS: