Come allestire uno stand per una fiera in 7 mosse

Come allestire uno stand per una fiera in 7 mosse

Avere l’opportunità di presentarsi ad un evento con un proprio stand fieristico può rappresentare per un brand un’occasione da non perdere, un’opportunità da sfruttare al massimo per ingaggiare nuovi clienti, fidelizzare quelli vecchi e lanciare nuovi prodotti o servizi sul mercato.

Ciò che conta in queste situazioni, ovvero quando si realizzano e allestiscono stand espositivi per fiere, è differenziarsi dagli altri espositori, ideando degli stand fieristici d’impatto, caratterizzati da grafiche accattivanti, capaci di attirare l’attenzione dei visitatori della manifestazione.

Quali sono allora le regole per creare uno stand fieristico di successo? In questa guida, è possibile trovare le 7 mosse su come allestire uno stand espositivo per fiere.

Come allestire uno stand per una fiera in 7 mosse

Allestire uno stand non è proprio un gioco da ragazzi. Vi sono una serie di step e passaggi da tenere a mente per allestire uno stand per una fiera: 7 mosse, ma di fondamentale importanza.

1. Adempimenti burocratici

Se si ha intenzione di partecipare ad una fiera con un proprio stand, è opportuno conoscere in prima battuta quali sono gli adempimenti burocrati da assolvere, la posizione che occuperà lo stand, che cosa la società organizzatrice dell’evento mette a disposizione dell’espositore, se uno spazio vuoto oppure un preallestito, e quali servizi offre.

2. Stand espositivo

Una volta definiti posizione e tipologia di spazio più in linea con le proprie esigenze, è necessario, misure alla mano, progettare lo stand, affinché appaia agli occhi dei visitatori attraente ed unico nel suo genere. Delle grafiche accattivanti e una disposizione accogliente del mobilio sapranno certamente conquistare l’attenzione di molte persone che, pur non conoscendo il brand, si avvicineranno per avere maggiori informazioni.

3. Ditta di allestimenti per fiere

Dopo averlo progettato, lo stand va allestito nel vero senso della parola. Rivolgersi ad una ditta di allestimenti per fiere specializzata è la soluzione ottimale in queste occasioni: consente di risparmiare tempo prezioso e di poter contare sui consigli e sul supporto di chi questo lo fa di mestiere e sa esattamente dove andare a mettere le mani per ottenere un risultato che soddisfi il cliente.

4. Staff

Scegliere le persone giuste che accolgano i visitatori in fiera, che sappiano mantenere un atteggiamento consono per tutta la durata dell’evento è un altro dei passaggi fondamentali quando si allestisce uno stand per una fiera. Durante questa tipologia di manifestazioni, infatti, si entra in contatto con moltissime persone ed è fondamentale scegliere con la massima attenzione i responsabili del proprio spazio espositivo.

5. Gadget

Mentre la ditta di allestimenti per fiere si occupa del montaggio e dell’allestimento dello stand e le risorse umane scelgono il personale che stazionerà nello stand durante il corso dell’evento, è opportuno pensare a quali gadget offrire ai visitatori che si avvicineranno allo spazio espositivo. La scelta deve essere oculata: serve un gadget caratteristico, utile, che possa essere portato con sé dal visitatore e gli permetta di ricordare in futuro il brand.

6. Materiale informativo

Insieme al gadget, deve sempre essere fornito al visitatore del materiale informativo su cui possa ritrovare, scritto nero su bianco, quello che uno dei responsabili dello stand gli ha riferito durante la visita allo spazio espositivo. É opportuno, quindi, preparare e posizionare nello stand fieristico allestito delle brouchure o flyer graficamente in linea con la comunicazione aziendale, facilmente accessibili al visitatore.

7. Esperienza

Se lo spazio espositivo a disposizione lo consente, riservare un’area, anche piccola, dello stand per far testare i propri prodotti o servizi ai visitatori, e far vivere loro un’esperienza sul posto, può rivelarsi una mossa vincente e differenziante dai competitors per acquisire nuovi clienti. Al tempo stesso, una soluzione di questo tipo potrà essere per gli espositori fonte di crescita e acquisizione di informazioni, nel bene e nel male, sulla propria offerta.

Conclusioni

Nell’articolo sono state riportate e spiegate brevemente le 7 mosse fondamentali per allestire uno stand di successo durante una fiera. Ognuna di esse è legata, ovviamente e necessariamente, al budget che si ha a disposizione, ma sono tutte consigliate per una strategia comunicativa di successo. Avvalersi, poi, dei consigli di un avvocato e di una ditta di allestimenti per fiere potrebbe giovare all’espositore e regalargli una fiera di successo.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


StandFacile ® | LABzerocinque s.r.l.s. Via degli Artigiani, 51 50041 Calenzano, FI Firenze (Italy) | mail: | PEC:
phone: Visual Manager: Savio Brudetti 338-9918038 | PIVA: 06398120482 | C.F.: 06398120482 | REA: | CS: